Scarpe da running per supinatori: Quali sono le migliori? Classifica con prezzi

Le scarpe da running per supinatore sono una tipologia di calzature sportive da corsa progettate per la supinazione. I supinatori sono quei runner che, durante la corsa, tendono a ruotare il piede verso l’esterno in fase di appoggio, per cui necessitano di scarpe specifiche, dotate innanzitutto di una buona ammortizzazione.

A volte può non essere semplice capire quali siano le scarpe migliori per le proprie esigenze, né si dovrebbero acquistare scarpe da corsa senza prestare attenzione alle caratteristiche che presentano, per non rischiare di danneggiare i propri piedi.

Di conseguenza, è bene capire come dovrebbero essere le scarpe da running per supinatore e quali tecnologie dovrebbero avere.

Scarpe da running per supinatore – Sono fondamentali?

1
Flexor - Scarpe da Trail Running PRO per Supinatori | Comfort Plantare Avanzato | Stabilità e...
  • 🏃‍♂️ Sviluppa il tuo potenziale con Modelli PRO TRAIL: ideali per chi ha un appoggio supinato, questi scarponcini assicurano il massimo supporto e allineamento durante la corsa
Offerta 2
Mizuno Wave Ultima 13, Scarpe Uomo, Irongate Neolime Black, 42 EU
  • MIZUNO Schiuma ENERZY per un'ammortizzazione morbida e un ritorno ad alto energia.
Offerta 4
VALSOLE Solette Scarpe Ortopediche Supporto Per Arco Plantare, Per Piede Piatto,sport Per Uomini E...
  • 【Materiale esterno】: Ergonomia e design medico. L'arco di sughero solido ma elastico per sostenere l'arco e alleviare il dolore ai piedi; Il tallone per mantenere il corretto posizionamento del...
Offerta 5
Hitmars Scarpe Running Uomo Donna Ginnastica Sneaker Leggere Traspirante Outdoor Sportive Calzature...
  • ✮ Lavorazione a maglia traspirante e tomaia in pelle sintetica, suola in gomma con cuscino d'aria, design con lacci, facile da indossare o da togliere!

Ogni runner deve avere la scarpa giusta per la propria andatura, che è uno dei parametri fondamentali da tenere in considerazione, sia che si tratti di atleti sia che si tratti di amatori. Un corridore può essere neutrale, iperpronatore o supinatore, ma quest’ultima condizione è sicuramente quella meno comune.

Per questo motivo, spesso risulta quasi impossibile trovare un paio di scarpe che siano progettate per le esigenze specifiche dei supinatori. Normalmente, nella condizione più comune degli iperpronatori, il piede prona normalmente, cioè l’arco plantare si appiattisce e il piede ruota verso l’interno, così da riparare il corpo dagli urti.

Al contrario, i supinatori hanno l’arco plantare più rigido, per cui questo non si appiattisce e il piede, anziché ruotare verso l’interno, tende ad andare verso l’esterno. La soluzione è quella di scegliere scarpe da running ad alta ammortizzazione, così da permettere al piede di ruotare in maniera più semplice e al corpo di evitare gli urti, come nell’iperpronazione.

È chiaro che un paio di scarpe da running non adatte a un supinatore possono amplificare il rischio di infortuni, perciò bisogna effettuare una scelta ben ponderata in fase d’acquisto.

Caratteristiche delle scarpe da running per supinatore

caratteristiche delle scarpe da running per supinatore

Quando si acquista un paio di scarpe da running bisogna analizzarne bene le caratteristiche e, se si è corridori supinatori, è necessario prestare ancora più attenzione a ciò che si compra.

In passato, sul mercato erano presenti delle vere e proprie scarpe da corsa specifiche per i supinatori, corredate da elementi di controllo inseriti nella tomaia, nell’intersuola e nella parte più esterna della scarpa; tuttavia, oggi non è più così, perciò sta al compratore scegliere le scarpe giuste analizzandone le caratteristiche. Innanzitutto, bisogna scegliere una scarpa molto resistente alla torsione, in grado di compensare il difetto di appoggio del piede del supinatore.

Un’altra caratteristica essenziale è una base di appoggio ampia della suola, che si riscontra soprattutto nelle calzature da allenamento professionali, ma è sempre più presente anche nelle scarpe più economiche. L’intersuola e la suola, inoltre, devono essere realizzate con materiali densi e resilienti, poiché durante la corsa subiscono carichi e torsioni non indifferenti, perciò devono essere estremamente compatti e resistenti.

Importante è anche l’area del mesopiede, che ha il compito di stabilizzare il ginocchio e la caviglia nel momento in cui il piede tocca a terra, perciò deve essere imbottita. Altri elementi utili potrebbero essere i rinforzi della tomaia o un sistema di fissaggio tra l’occhiello e la suola all’esterno, magari rigido, che renda la scarpa maggiormente resistente alle varie sollecitazioni in quest’area.

Come riconoscerle?

Le scarpe da running per supinatore più adatte sono comunque facilmente riconoscibili. Si tratta, sostanzialmente, di scarpe da corsa neutre, ma molto flessibili e, soprattutto, con un alto livello di ammortizzazione; inoltre, non hanno alcun supporto ulteriore e si adattano perfettamente ai corridori con l’arco plantare alto.

Le scarpe da corsa, generalmente, sono suddivise in tre categorie: A2, leggera; A3, ammortizzata e protettiva; A4, stabile. Di solito, le scarpe da running per supinatore fanno parte della categoria A3, ma questo non è sempre vero, poiché di recente sono state introdotte sul mercato anche scarpe adatte ai supinatori, ma inserite in altre categorie, più stabili e pesanti.

Prezzi

In generale, le scarpe da running sono una tipologia di calzature sportive abbastanza costose. Il prezzo è però giustificato dal fatto che le scarpe devono essere confortevoli e adatte alle esigenze del nostro corpo, altrimenti si rischia di danneggiare i nostri piedi, anche magari con un semplice movimento involontario.

Le scarpe da corsa per supinatore hanno un costo che rimane nella media di tutte le scarpe da running e che si aggira, mediamente, intorno ai 150,00 €. Certo, in commercio esistono anche modelli più economici, così come ce ne sono di più costosi, ma per avere una scarpa di buona qualità è necessario spendere almeno una cifra del genere. In ogni caso, vediamo quali sono le migliori scarpe da running per supinatore attualmente sul mercato.

Classifica delle migliori scarpe da running per supinatore

migliori scarpe da running per supinatore

  • Mizuno Wave Rider Neo 2 – Migliori scarpe da running per supinatore

Il marchio Mizuno è uno dei migliori sul mercato e anche uno dei più costosi. Il modello Wave Rider Neo 2 è un tipo di scarpa da corsa da donna, disponibile in due colori, bianco e nero, molto morbida, veloce e stabile. La quantità di protezione e comfort della scarpa è molto elevata, garantita dalla tecnologia AIRmesh.

La combinazione di transizione, peso e adattabilità generale è specifica per la falcata dei corridori veloci e il livello di stabilità della scarpa è pensato per aiutare la compensazione della pronazione.

L’intersuola morbida e il design innovativo alimentano il benessere del piede, perciò la scarpa può essere indossata anche durante tutta la giornata senza provare fastidi o eccessiva sudorazione. In origine, questo modello nasce come scarpa da corsa su strada, ma si adatta facilmente anche ad altre tipologie di terreno.

  • Adidas Ultraboost 21

Adidas è uno dei marchi che offre la maggiore vastità di scelta tra modelli e colori per quanto riguarda le scarpe da corsa e, in generale, le scarpe sportive. Il modello Ultraboost 21 è disponibile in un unico colore – bianco e nero – ed è caratterizzato da un perfetto equilibrio tra leggerezza, ammortizzazione e reattività.

Le caratteristiche di queste scarpe sono molteplici e tutte notevoli: calzata avvolgente, chiusura con lacci, tomaia adidas Primeknit+, fodera in tessuto, controtallone di supporto, intersuola boost e suola Stretchweb con gomma Continental.

Dotate di tecnologia Torsion System, che garantisce all’avampiede maggiore tenuta e una spinta ultrareattiva, le scarpe sono prodotte in Primeblue, un materiale riciclato ad alte prestazioni, realizzato in parte con Parley Ocean Plastic, dunque è anche un prodotto sostenibile.

Il costo è piuttosto alto, ma si tratta di scarpe da corsa di ottima qualità. La categoria a cui appartengono è A3, quindi neutre con massima ammortizzazione. Mantengono a lungo le proprie qualità.

  • New Balance Fresh Foam 1080v11

New Balance Fresh Foam 1080v11 Scarpe da Corsa - AW21-40.5
  • Tomaia Hypoknit - Altamente traspirante ed elasticizzata per il massimo comfort.

Un altro marchio di alta qualità, ancora abbastanza costoso, è New Balance. In particolare, tra i prodotti migliori è da segnalare il modello da uomo Fresh Foam 1080v11. Si tratta di scarpe da corsa che garantiscono il massimo comfort e sono progettate specialmente per la corsa su lunga distanza.

Le scarpe sono morbide e avvolgenti e, sotto al piede, sono dotate di ammortizzatore dell’intersuola Fresh Foam, che serve a garantire una maggiore reattività, oltre a una falcata leggera e ammortizzata.

La tomaia è in maglia elasticizzata e il tallone è realizzato con la tecnologia Ultra Heel, che consente una calzata perfettamente aderente e un sostegno ottimale.

Le scarpe sono disponibili solamente in blu e bianco e si può scegliere la larghezza della pianta: stretta, standard, larga o extra larga. All’interno è presente una comoda soletta Ortholite. Reattive e performanti, sono calzature molto comode e la loro vestibilità è precisa.

  • Nike React Infinity Run Flyknit 3

Leggermente meno costose sono le scarpe da corsa prodotte dal marchio Nike. In particolare, tra i prodotti migliori troviamo il modello Nike React Infinity Run Flyknit 3, una scarpa da running su strada da uomo, disponibile in ben sei colori differenti; inoltre, è possibile personalizzare queste scarpe, scegliendo il colore, la taglia e se devono essere da uomo o da donna. Questo modello è uno dei più testati, dotato di estrema ammortizzazione, morbidezza e supporto.

È molto stabile e adatto sia a percorsi lunghi che a percorsi più brevi. La tomaia traspirante è molto flessibile, ma al contempo è anche contenitiva; inoltre, è presente un’ulteriore ammortizzazione sul collare, che garantisce una sensazione di maggiore supporto.

La tomaia è realizzata in tessuto Flyknit, che crea zone specifiche di traspirabilità, contenimento e flessibilità, generando una calzata fresca e stabile e ottimizzando la libertà di movimento.

La tecnologia Flywire supporta l’area mediale e la suola assicura il massimo supporto in tutte le tipologie di andatura, garantendo flessibilità, fluidità e ammortizzazione, mentre la tecnologia Nike React amplifica la morbidezza e la reattività.

  • Saucony Triumph 19

Saucony Scarpe Triumph 19 TG 43 cod S20678-30
  • Tomaia in Mono Mesh - Per una maggiore traspirabilità con un peso ridotto.

Un’altra azienda di spessore è la Saucony, specializzata nelle scarpe sportive. Tra i modelli da uomo, uno dei più venduti è Triumph 19, una scarpa molto colorata – blu, bianco, nero e arancione – prodotta anche da donna, che garantisce una qualità della corsa massima.

Tra le caratteristiche principali del prodotto c’è l’ammortizzazione PWRRUN+, che offre un effetto di grande leggerezza e comodità, oltre alla massima reattività, rendendo le scarpe adatte anche alle corse più lunghe.

La tomaia è in mono-mesh e, insieme alla sella articolata, garantisce una calzata perfettamente aderente al piede, tanto che sembrerà di indossare un semplice calzino. Sui lati e sulla linguetta sono presenti dei dettagli colorati in tessuto scamosciato, molto morbido, in modo da poter indossare le scarpe per lunghi periodi, anche durante tutto l’arco della giornata, senza provare alcun tipo di fastidio.

Tra l’altro, si tratta di un modello realizzato in parte con materiali riciclati, per cui acquistare queste scarpe significa anche fare una scelta di attenzione verso la salvaguardia dell’ambiente.

  • Brooks Adrenaline GTS 22

Offerta
Brooks Adrenaline Gts 22, Scarpe da corsa Uomo, Blu (Blue Nightlife White), 43 EU
  • Brooks Adrenaline GTS 22, Scarpe da Corsa Uomo, Blue Nightlife White, 43 EU

Un marchio poco conosciuto e leggermente più economico dei precedenti, ma comunque di alta qualità, è Brooks, che produce scarpe da corsa differenziate non solo per tipologia di appoggio, ma anche per differenti modalità di corsa, per esempio su strada o sull’asfalto o, addirittura, in condizioni meteorologiche avverse.

Il modello Adrenaline GTS 22 è un tipo di scarpa da corsa da uomo, pensato per il running sull’asfalto. È disponibile in ben tredici colori diversi, quattro dei quali in edizione limitata, che spaziano dai più chiari, come il bianco, ai più scuri, fino al classico nero.

Si può scegliere anche la larghezza della pianta del piede e, chiaramente, l’azienda produce anche il corrispettivo modello da donna. Questa scarpa è stata progettata per garantire un equilibrio perfetto tra supporto e morbidezza, oltre a una corsa estremamente fluida.

Si tratta di un modello sostenibile, poiché la tomaia è realizzata per il 37,3% con materiali riciclabili, riducendo l’impatto dell’utilizzo e dello spreco della plastica. È una scarpa ideale per avere un supporto extra, per ottenere atterraggi morbidi e, in generale, per la corsa quotidiana. Il supporto intelligente offre un’ammortizzazione morbida e transazioni fluide.

La tecnologia GuideRails limita il movimento in eccesso, proprio attraverso il supporto aggiuntivo, mantenendo il passo naturale anche qualora dovesse iniziare a sentirsi la stanchezza.

Oltre all’arco plantare, il supporto sostiene le anche, le ginocchia e i piedi. L’intersuola è dotata di ammortizzazione DNA LOFT al 100%, morbida ma resistente e non eccessivamente soffice.

  • Asics Men’s Gel Nimbus 23

ASICS Men's Gel-Nimbus 23 Running Shoes, 12M, Sheet Rock/Black
  • Tomaia in rete ingegnerizzata: il materiale a rete multidirezionale migliora la ventilazione e la stabilità.

Disponibili in ben dodici colori diversi, le Men’s GEL-NIMBUS 23 del marchio Asics sono tra le più economiche scarpe da corsa ancora sul mercato, ma sicuramente non inferiori alle precedenti in quanto a qualità. Sono pensate più che altro per la corsa su strada, hanno un sostegno neutro e un’ammortizzazione massima. Assorbono gli urti a lunga durata, la stabilità ottimale garantisce una falcata equilibrata e transazioni fluide.

La tomaia, confortevole e traspirante, è realizzata con una maglia dal design elaborato e morbido, adatto all’uso prolungato. La forma rivisitata degli occhielli aiuta la tomaia a muoversi naturalmente insieme al piede, mentre il pannello elastico sul mesopiede genera una migliore flessibilità.

La scarpa offre una grande compressione nell’area del tallone grazie alla sua ammortizzazione con tecnologia GE e al design sagomato. Inoltre, un dispositivo TRUSSTIC specifico fornisce un supporto articolato differenziato per uomini e donne. Nell’area sotto alle dita, l’utilizzo di pilastri specifici per genere contribuisce ad ammortizzare il corpo e a dare morbidezza. Allo stesso tempo, la soletta ORTHOLITE X-55 consente una falcata flessibile ma reattiva.

  • Hoka Rincon 3

HOKA ONE ONE Rincon 3, Scarpe da Corsa Donna, Black White, 40 EU
  • Ideali nei lunghi allenamenti, nelle giornate di recupero post corsa e nelle gare

Il modello Rincon 3 del marchio Hoka è uno degli ultimi lanciati sul mercato. La scarpa è progettata sia per uomo che per donna, con le dovute differenziazioni, oltre a poter scegliere se acquistarla con pianta larga o wide. Il modello è disponibile in quattro colori diversi: nero e bianco, giallo e celeste, rosso e arancione, azzurro e bianco.

La scarpa è dotata di un ottimo rapporto ammortizzazione-peso ed è veramente molto leggera. È dotata di una linguetta asimmetrica, di un tirante sottile e di una tomaia in mesh ventilato, che la rende molto traspirante.

L’intersuola è leggerissima, poiché realizzata in schiuma e ricoperta in gomma, così da essere resistente e da durare a lungo, anche se leggera. Questo modello è adatto principalmente su strada, ma può essere usato anche durante la giornata per altre attività sportive o semplicemente per camminare.

La tomaia in mesh tecnico a sandwich è traspirante e leggera, mentre la linguetta sottile è pensata per ottenere un peso ridotto. Il tirante è accentuato sul tallone, in modo da facilitare la calzata, anche se la maggiore ammortizzazione è garantita dall’intersuola in EVA.

Tra l’altro, la gomma è inserita anche in altre zone strategiche della calzatura, in modo da renderla estremamente resistente a qualsiasi tipo di abrasione. Il modello è dotato di un letto ammortizzato simmetrico, senza ulteriori tecnologie ortopediche superflue.

Lascia un commento